Luca 12, 32-48: "Dov'è il tuo tesoro?" (Commento di don Franco Mastrolonardo)



Testo del Vangelo
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Non temere, piccolo gregge, perché al Padre vostro è piaciuto dare a voi il Regno.
Vendete ciò che possedete e datelo in elemosina; fatevi borse che non invecchiano, un tesoro sicuro nei cieli, dove ladro non arriva e tarlo non consuma. Perché, dov’è il vostro tesoro, là sarà anche il vostro cuore.
Siate pronti, con le vesti strette ai fianchi e le lampade accese; siate simili a quelli che aspettano il loro padrone quando torna dalle nozze, in modo che, quando arriva e bussa, gli aprano subito.
Beati quei servi che il padrone al suo ritorno troverà ancora svegli; in verità io vi dico, si stringerà le vesti ai fianchi, li farà mettere a tavola e passerà a servirli. E se, giungendo nel mezzo della notte o prima dell’alba, li troverà così, beati loro!
Cercate di capire questo: se il padrone di casa sapesse a quale ora viene il ladro, non si lascerebbe scassinare la casa. Anche voi tenetevi pronti perché, nell’ora che non immaginate, viene il Figlio dell’uomo».
Allora Pietro disse: «Signore, questa parabola la dici per noi o anche per tutti?».
Il Signore rispose: «Chi è dunque l’amministratore fidato e prudente, che il padrone metterà a capo della sua servitù per dare la razione di cibo a tempo debito? Beato quel servo che il padrone, arrivando, troverà ad agire così. Davvero io vi dico che lo metterà a capo di tutti i suoi averi.
Ma se quel servo dicesse in cuor suo: “Il mio padrone tarda a venire”, e cominciasse a percuotere i servi e le serve, a mangiare, a bere e a ubriacarsi, il padrone di quel servo arriverà un giorno in cui non se l’aspetta e a un’ora che non sa, lo punirà severamente e gli infliggerà la sorte che meritano gli infedeli.
Il servo che, conoscendo la volontà del padrone, non avrà disposto o agito secondo la sua volontà, riceverà molte percosse; quello invece che, non conoscendola, avrà fatto cose meritevoli di percosse, ne riceverà poche.
A chiunque fu dato molto, molto sarà chiesto; a chi fu affidato molto, sarà richiesto molto di più».

Meditazione
Mi fermo su una frase: "Perché, dov’è il vostro tesoro, là sarà anche il vostro cuore". Quindi tutto dipende dal tesoro che scelgo. perché comunque il cuore andrà dove è il tesoro. Interessantissima questa associazione: tesoro cuore!
A proposito di tesoro mi viene in mente questa sequenza di un film, che vi metto di seguito in audio e certamente molti di voi riconosceranno. L'ascoltiamo...
E’ una celebre sequenza dal film “Il Signore degli anelli”, dove l’anello del potere e della magia arriva in mano a vari personaggi, tra cui quest’ultimo, il Gollum, il quale, pensando di trarne vantaggio, rimane schiacciato e accecato dal suo potere. Nella nostra vita ci sono tanti anelli che riteniamo il nostro tesoro e non ci accorgiamo che pian piano diventano catene, proprio perché il cuore non può fare a meno di seguire il tesoro che scegliamo.
Guardavo Youtube e ho visto un matrimonio certamente inusuale: un uomo si è sposato con il suo iPhone! Tutto in regola, in comune ovviamente. Anche questo funziona secondo lo schema: dove è il mio tesoro, là sarà il mio cuore.
Quindi dipende da cosa scegliamo come tesoro. E c’è un segreto. Solo scegliendo Gesù il cuore non dovrà sopportare le catene del peccato e della schiavitù. Perché solo Gesù libera!

Recita
Francesca Cevoli

Musica di sottofondo
Arrangiamento musicale con chitarra di Gabriele Fabbri

Meditazione
Don Franco Mastrolonardo

Approfondimenti su www.preg.audio/web-app

 

Luca 11,27-28: "Il più bello tra i figli dell'uomo...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 1,1-4; 4,14-21: "Ascoltare...". (Omelia di don Franco Mastrolonardo) Luca 1,5-25: "Zaccaria ed Elisabetta". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 1, 26-38: "Una spiritualità nuova...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 1, 39-45 con il commento di don Franco Mastrolonardo e i ragazzi del Punto Giovane Luca 1, 57-66.80: "Si chiamerà Giovanni...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 1, 57-66 con il commento di don Oreste Benzi Luca 1, 26-38 con il commento di don Franco Mastrolonardo Luca 1, 26-38 con il commento di Paolo Curtaz Luca 1, 26-38 con il commento di don Oreste Benzi Luca 2, 1-14: "Mirabile scambio...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 2, 22-40: "Sacralità". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 2, 22-40: "Lascia, Signore...".(Omelia di don Franco Mastrolonardo) Luca 2, 22-40 con il commento di Papa Francesco (Festa della Sacra Famiglia) Luca 2, 41-51: "Cercatori di Dio". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 3, 15-16.21-22: "Ritorno a Casa...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 4, 16-30: "Gesù, chi sei?" (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 4, 24-30: "Gesù a Nazaret...".(Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 4, 38-44: "Gesù va dove la vita lo porta". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 5, 1-11: "Sulla tua Parola..." (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 5, 27-32: "Proprio io?" (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 5, 33-39: "Vino nuovo...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 5, 17-26 con il commento di don Oreste Benzi Luca 6,1-5: "La legge del sabato...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 6, 6-11:"Al centro...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 6, 12-19: "Gesù sceglie...". (Commento di Papa Francesco) Luca 6, 20-26 con il commento di padre Silvano Fausti Luca 6, 36-38: "L'uomo non è il suo errore...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 6, 43-49: "Parole, parole, parole...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 6, 39-42 con il commento di don Franco Mastrolonardo Luca 6, 39-45: "Cecità...". (Commento di padre Silvano Fausti) Luca 7, 1-10: "Guarigione...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 7, 11-17 con il commento di don Franco Mastrolonardo Luca 7, 31-35 con il commento di don Franco Mastrolonardo Luca 8, 4-15 con il commento di don Franco Mastrolonardo Luca 8,16-18: "La luce...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 8, 19-21:"Ascoltare la Parola di Dio e metterla in pratica...". (Commento di Papa Francesco) Luca 9, 1-6: "Ma partiamo, partiamo...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 9, 7-9: "Lo sguardo di Erode..." (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 9, 11-17: "Donarsi...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 9, 18-22: "E voi...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 9, 22-25: "Un altro mondo ci attende...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 9, 28b-36: "Un anticipo di Paradiso...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 9,46-50: "Chi è il piccolo del Vangelo?". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 9, 46-50: "Gesù prese un bambino...." (commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 9, 57-62: "Ti seguirò..." (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 10, 1-12.17-20: "Disarmati...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 10, 13-16: "Ahimè per te!". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 10, 21-24 con il commento di don Oreste Benzi Luca 10, 25-37: "Il mio prossimo...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 10, 38-42: "Marta e Maria...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 11, 1-4: "La preghiera di Gesù...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 11, 1-13:" Chiedere sempre...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 11, 14-23: Satana, l'accusatore. (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 11, 15-26: "Il divisore...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 11, 29-32: "...il vero segno è quello che accade" (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 11, 37-41: "Perfezione: idolatria bella e dannata". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 11, 37-41: "L'ordine perfetto...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 11, 42-46: "Il peccato dell'uomo religioso...". (Commento di Enzo Bianchi) Luca 11, 47-54 con il commento di Papa Francesco Luca 12, 1-7: "Una sana paura...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 12, 8-12: "La bestemmia contro lo Spirito Santo". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 12, 13-21:"Gioia". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 12, 32-48: "Dov'è il tuo tesoro?" (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 12, 35-38: "Siate pronti...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 12, 39-48: "Memento mori...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 12, 49-53: "Mistero pasquale..." (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 12, 54-59: "...solo Dio basta!" (Commento dei ragazzi del Punto Giovane) Luca 13, 18-21 con il commento di Papa Francesco Luca 13, 22-30: "...lo conosciamo se l'amiamo". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 14, 1.7-11 con il commento di p. Alberto Maggi OSM Luca 14,1.7-14: "Invitati a nozze...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 14, 12-14 con il commento di don Franco Mastrolonardo Luca 14, 15-24: "Ingratitudine...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 15, 3-7:"La gioia di Dio...".(Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 15,1-32: "C'era un uomo...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 15, 1-3.11-3: "Per chi fai il tifo?...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 15,1-3.11-32 con il commento di padre Silvano Fausti Luca 16, 1-8 con il commento di don Franco Mastrolonardo Luca 16, 1-13: "Meglio il servo o il Padrone?". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 16, 19-31 con il commento di Papa Francesco Luca 17, 1-6: "Scandalo e perdono...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 17, 20-25: "Dentro l'eternità...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 17, 26-37: "Sorella morte corporale...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 18, 1-8: "...e tu ti stanchi mai di pregare?" (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 18, 35-43: "Vedere in modo nuovo...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 19, 1-10 con il commento di Papa Francesco Luca 19, 11-28: "I talenti...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 20, 27-40: "Dio è dei vivi...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 21, 5-1: "La paura della morte...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 21, 12-19: "La perseveranza...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 21,25-28.34-36 con il commento di Paolo Curtaz Luca 21,25-28.34-36: "Avvento, attesa e preghiera". (Commento di don Oreste Benzi) Luca 24, 13-35: "Lo riconobbero...". (Commento di don Franco Mastrolonardo) Luca 24,13-35. Omelia di Papa Francesco

Scarica la nostra App su