Il Progetto

Quello che devi sapere di pregaudio

DOVE NASCE?

Ho sempre amato passeggiare solingo in montagna pregando. Da qualche anno ho scoperto che con un paio di auricolari alle orecchie non toglievo nulla al mio silenzio interiore, tutt’altro. Ho conosciuto le infinite potenzialità di uno smartphone che ti permette oltre l’esperienza tattile anche una dimensione più elevata: quella del'ascolto. Attraverso i podcast mi sono risentito il Promessi Sposi, il Fu Mattia Pascal e anche Guerra e Pace. Ho gustato profondamente alcune trasmissioni radiofoniche molto serie e ho anche meditato attraverso riflessioni bibliche e spirituali. Ma qualcosa mi mancava...
Un giorno a tavola al Punto Giovane Sara, una educatrice, chiede: “ma esiste una app di preghiere da ascoltare in macchina"? Era quello che ci mancava.
"Facciamola noi"! Ci siamo detti.
E così tra entusiasmi, fatiche e tante peripezie siamo partiti.
Ci siamo inventati PREGAUDIO !
Abbiamo coinvolto i ragazzi che vengono al Punto Giovane, gli educatori, il coro. Poi abbiamo cercato chi potesse farla fattivamente. Abbiamo preso consapevolezza delle risorse che occorrono: costi della applicazione, dello spazio in rete, della SIAE, dei microfoni, dei dispositivi per registrare. Poi il tempo, le energie. Ma l’entusiasmo ha vinto. D’altronde ci stanno lavorando i giovani: come poteva mancare?


CHE COSA E’?

“Pregaudio” è un progetto dell’Associazione Punto Giovane di Riccione che consiste nella creazione di un' APP di preghiere in audio ascoltabili tramite qualsiasi dispositivo capace di collegarsi ad internet e di riprodurre file audio. Una app che contiene la registrazione audio della Liturgia delle ore, dei salmi, di canti meditativi e delle preghiere quotidiane con semplici didascalie introduttive.
Le preghiere si possono ascoltare "in streaming" accedendo ad Internet oppure "off line", dopo averle scaricate sul dispositivo stesso.


CHI RIGUARDA?

Questo progetto si pone principalmente questi obiettivi:
* aiutare a pregare chi si trova in una situazione di disabilità agli occhi
* dare la possibilità a chi viaggia spesso in macchina di fare le proprie preghiere quotidiane
* aiutare i giovani a pregare la Liturgia della Chiesa, coinvolgendo la "iPod generation” in una preghiera più semplice e più cantata
* educare alla preghiera cristiana e a mettere ordine fra le preghiere personali, devozionali e liturgiche.
* aggregare i ragazzi intorno ad un progetto condiviso
* aiutare i giovani a sperimentarsi nella recitazione e nel canto attraverso la registrazione dei salmi e delle preghiere in genere


CHI CI STA LAVORANDO?

Il progetto interpella diversi attori.
Innanzitutto gli adolescenti che arrivano al Punto Giovane di Riccione con le loro classi scolastiche e vivono qui qualche giorno insieme con gli educatori. Ogni anno infatti al Punto Giovane si realizzano una quindicina di convivenze coinvolgendo circa 150 ragazzi e una trentina di educatori. 
Oltre i ragazzi lavorano al progetto gli educatori che coordinano insieme a don Franco il prete responsabile del Punto Giovane.
Poi ci sono due monasteri di clausura che stanno preparando i contenuti spirituali: Clarisse di Rimini e quelle di Sant’Agata Feltria, le quali ci concedono di registrare la loro Liturgia per arricchire il progetto.
Infine i “tecnici": Ideattiva S.r.L. che si butta insieme a noi in questo progetto che è pioniere anche per loro


CHI PAGA?

La nostra incoscienza ci ha fatto partire, la provvidenza farà il resto. Noi crediamo che questo progetto potrà piacere a tanti. Quando l’applicazione uscirà (28 Novembre 2015) sarà gratuita per tutti, ma ora abbiamo bisogno del tuo aiuto per farlo diventare realtà! Confidiamo in te e in tutti quelli che sognano insieme a noi. GRAZIE!

 

Vai su Eticarim per la donazione

Intro in video

Scarica Pregaudio sul tuo smartphone
per Pregare con un'App

Pregaudio è attualmente scaricabile sia per Android che per iOS, dai relativi Store.
Clicca sui link a fianco per scoprire come!